Traduzione Menù: 5 Validi Motivi per Farlo

Traduzione Menù: 5 Validi Motivi per Farlo

Avere un menù in diverse lingue è imprescindibile al giorno d’oggi. Molti, sbagliando, scelgono di non sfruttare questo strumento. In questo articolo andremo a vedere perché conviene tradurre il proprio menù e come farlo, ecco perché la traduzione menù è importantissima!

La Ristorazione è un settore decisamente competitivo, in cui ogni decisione può essere determinante. Ampliare il più possibile il numero di strumenti a propria disposizione è quindi fondamentale.

Spesso il menù è uno degli elementi più sottovalutati, nonostante sia il primo punto di contatto con il cliente. Il menù inoltre è il primo strumento di marketing per i ristoranti e va quindi sfruttato e gestito come tale. Dare la possibilità ai clienti di consultare un menù tradotto in maniera precisa e priva di errori, infatti, dimostrerà sicuramente professionalità ed attenzione al cliente.

Se preferisci puoi ascoltare i nostri consigli anche in formato video.

1. Traduzione Menù: 3 Opzioni

Tradurre il proprio menù è fondamentale, ma come fare? Online possiamo trovare centinaia di siti e app, ma sono davvero adatti alle tue necessità? Ci sono diversi metodi per la traduzione del menù, ma i più utilizzati sono 3.

Questa è sicuramente la scelta migliore, in quanto ottimizza tempistiche e costi delle attività. Tramite i menù digitali potrai infatti accedere ad una traduzione immediata ed automatica della tua offerta. Non tutti i menù digitali, però, offrono una traduzione accurata, e bisogna quindi scegliere il servizio giusto. Tra le decine di menù testati il migliore è risultato sicuramente quello di Qromo. Oltre ad avere un’interfaccia intuitiva e completa fornisce una traduzione accurata in 193 lingue! Un must have per chi ha a che fare con clienti da tutto il mondo. Inoltre può essere usato in qualsiasi tipo di attività, ed infatti in altri articoli precedenti abbiamo fornito consigli e indicazioni per creare una carta dei vini oppure il menù di un bar.

1.2 Traduttori Professionisti

In molti decidono di affidarsi a figure professionali per tradurre il proprio menù. Nonostante sia un metodo efficace e affidabile è sicuramente uno dei più dispendiosi. Tradurre un menù con pochi elementi, infatti, costa circa 30€! Inoltre in caso di modifiche al menù sarebbe necessario investire altri soldi ed altro tempo. È evidente come, nel lungo periodo, potrebbe incrementare seriamente le spese del vostro locale.

1.3 Traduttori Online

Tradurre i propri prodotti ed ingredienti online per poi creare un menù in formato word può sembrare la soluzione più semplice e rapida. Ma questa è indubbiamente la scelta più controproducente per il tuo locale. Nessun traduttore menu online, infatti, garantisce traduzioni precise ed affidabili. Il più delle volte sono incomplete, imprecise o addirittura del tutto sbagliate. Inoltre in un articolo precedente abbiamo analizzato insieme i motivi per cui usare un menù word per il vostro ristorante è un errore da non fare. Insomma, presentare un menù ricco di strafalcioni ed errori non è il modo migliore di presentarsi ai clienti, e per questo sconsigliamo vivamente di scegliere questa opzione.

2. Perché Devi Tradurre il Tuo Menù

Andiamo adesso a vedere quali sono i motivi principali per tradurre il tuo menù e che servizio scegliere per farlo nel migliore dei modi! Inoltre aggiungeremo qualche consiglio pratico per fornire ai tuoi clienti un menù internazionale!

2.1 Turisti

Negli ultimi anni è molto diffusa l’abitudine di pianificare nel dettaglio i viaggi. Nella pianificazione si includono spesso i ristoranti “imperdibili” delle varie città. Avere un menù tradotto da poter condividere online, sul proprio sito web o sulle proprie pagine social, permette ai turisti di conoscere ed apprezzare in anticipo la tua offerta. Inoltre i clienti, dopo aver visto il menù tradotto, avranno la certezza di conoscere tutti gli ingredienti ed i piatti. Qromo consente ai titolari delle attività di creare un link personalizzato da condividere poi su tutti i canali!

2.2 Sicurezza

Avere un menù in cui ingredienti ed allergeni sono tradotti correttamente consente una maggiore protezione del cliente. Sarebbe infatti spiacevole che un cliente abbia problemi alimentari soltanto perché il menù non era tradotto oppure era tradotto in maniera errata. Nel caso di Qromo, ad esempio, i clienti avranno automaticamente a disposizione gli ingredienti e la lista allergeni nella loro lingua, basterà scannerizzare un QR-Code. Così facendo si azzera il rischio di pericolose incomprensioni.

2.3 Aumenta le Vendite

Più lingue, più clienti. Avere un menù multilingua consente di non mettere limiti al proprio locale. Avere la possibilità di conoscere tutti gli ingredienti può essere infatti un elemento determinante nella scelta d’acquisto. Spesso i turisti ordinano ciò che già conoscono per paura di non comprendere perfettamente gli ingredienti di altri piatti. Con menù tradotti accuratamente come quelli di Qromo, invece, potrai vendere e promuovere tutti i piatti del tuo menù aumentando quindi la redditività!

2.4 Fidelizza i Clienti

Come dicevamo inizialmente, fornire un menù tradotto è sintomo di grande attenzione al cliente e di grande professionalità. Il cliente che consulta un menù digitale nella sua lingua, infatti, si sentirà più a suo agio nella scelta e avrà più piacere a consultare e visualizzare tutti gli articoli. L’assenza di incomprensioni o di errori dovuti alla traduzione renderà il nostro servizio impeccabile, e garantirà un’esperienza indimenticabile al cliente. È quindi molto probabile che, in futuro, scelga nuovamente la nostra attività.

2.5 Misunderstanding? No, grazie!

Incappare in errori (o orrori…) di traduzione è molto più facile quando ci si affida a traduttori automatici oppure quando non si offre un menù multilingua. C’è infatti la possibilità che un ingrediente venga tradotto in modo errato, oppure che una determinata preparazione non venga spiegata nel modo giusto. Queste incomprensioni possono facilmente diventare pessima pubblicità, anche sui vari siti di recensioni online.

3. Traduttore Menu Italiano Inglese

La lingua inglese è sicuramente la più utilizzata in campo internazionale, e per questo la maggior parte dei menù è tradotta anche in questa lingua. Questo permette alla maggior parte dei clienti di conoscere piatti ed ingredienti senza particolari difficoltà. Inoltre tradurre il menù in inglese può dare una dimensione internazionale alla tua attività. Ma come si fa una traduzione menu italiano-inglese, ad esempio su Qromo?

La traduzione del menù è del tutto automatica, di conseguenza il titolare non dovrà perdere tempo e denaro per realizzarla. Il menù digitale di Qromo, infatti, rileva la lingua del telefono su cui viene visualizzato e traduce immediatamente in quell’idioma.

E se volessi cambiare lingua? Nessun problema, la risposta è più facile del previsto! Al nostro cliente basterà cliccare sulla bandiera in alto a destra e selezionare la lingua in cui vuole visualizzare il menù digitale. In questo modo avremo la possibilità di comunicare con clienti da tutto il mondo, nessuno escluso!

3.1 Esempio di Menù Italiano Tradotto in Inglese

Abbiamo reperito uno dei tantissimi menù realizzati su Qromo, in cui i titolari si sono divertiti ad inserire prodotti ed articoli che possono essere tradotti in oltre 193 lingue. Come potete vedere è stato completamente personalizzato secondo il loro gusto, a partire dal logo e dal banner fino ad arrivare ai colori che caratterizzano il menù digitale. Di seguito vi lascio il link a cui potete consultarlo e provare un esempio di menù in lingua inglese:

https://eppol.qromo.it/

Per tradurlo in inglese (o nella lingua desiderata) vi basterà cliccare sulla bandiera in alto a destra sullo schermo e selezionare l’idioma desiderato. A questo punto il menù verrà automaticamente tradotto in un istante, senza nemmeno un momento d’attesa.

4. Traduzione Menù: Provala Gratis!

Vuoi provare a trasformare il tuo menù in digitale e tradurlo automaticamente in 193 lingue? È il momento giusto! Qromo infatti mette a disposizione degli utenti la possibilità di effettuare un periodo di prova di ben 2 settimane! Visita il sito qromo.it per registrarti in autonomia oppure prenota una consulenza gratuita con un esperto del team Qromo cliccando qui!