Software Pizzeria Asporto: Guida e Consigli

Il servizio asporto è sempre più fondamentale: in questo articolo andremo a vedere il migliore software pizzeria asporto e qualche consiglio per sfruttarlo al massimo!

Il servizio asporto ultimamente è tornato ad essere una delle migliori risorse, soprattutto per le pizzerie. Per poterlo sfruttare al meglio è necessario scegliere un servizio efficiente, sicuro ma economico. La maggior parte delle aziende che forniscono software asporto arrivano però a chiedere fino al 18/25% su ogni ordine. Questo vuol dire rinunciare ad una fetta importante dell’importo.

Come fare allora ad offrire un servizio d’asporto impeccabile ai tuoi clienti aumentando esponenzialmente il tuo margine di guadagno?

Se ti sei già fatto questa domanda in precedenza sei nel posto giusto! Iniziamo subito allora andando a conoscere uno dei software per pizzeria d’asporto più completi, affidabili ed economici.

Se preferisci puoi ascoltare i nostri consigli anche in formato video.

Software Asporto: Quale Scegliere?

Nel mondo del lavoro la scelta degli strumenti è fondamentale. Per una pizzeria scegliere il giusto servizio asporto è essenziale, in quanto sarà poi parte integrante del lavoro di tutti i giorni. Con l’avvento della digitalizzazione sono sempre di più i cosiddetti “strumenti digitali”, tecnologie che aiutano nell’ottimizzazione e nella gestione del lavoro. Tra questi troviamo sicuramente quei software asporto pizzeria, menù digitali e piattaforme che è possibile trovare su internet. Ma come scegliere il servizio migliore? Come sfruttarlo al meglio?

Scegli un Software Pizzeria Asporto Completo

Per facilitarti nella scelta del software giusto per la tua pizzeria ne abbiamo provati diversi. Ogni servizio ha sviluppato costi e funzionalità differenti. Dopo aver effettuato numerosi test abbiamo concluso che Qromo è sicuramente uno dei miglior software per pizzeria d’asporto. Questa piattaforma, che fornisce menù digitali di ultima generazione, permette di creare e personalizzare il tuo servizio asporto in totale autonomia, in meno di 10 minuti!

Perché Conviene?

Al contrario di servizi asporto dispendiosi e con percentuali folli, su Qromo, grazie ad un’interfaccia completa ed intuitiva, è possibile inserire e modificare in tempo reale tutte le impostazioni. Sarai tu stesso a scegliere il tempo di preparazione, eventuali costi aggiuntivi o l’anticipo richiesto per effettuare l’ordine.

Questo consente di creare un servizio d’asporto su misura, plasmato sulle tue necessità e sui punti di forza della tua attività. Il prezzo è davvero competitivo. Qromo, infatti, trattiene solamente il 2% dell’importo degli ordini take away!

Andiamo adesso a vedere come sfruttare al meglio il tuo servizio asporto! Se invece vuoi passare direttamente alla guida alla configurazione di Qromo, scorri fino alla fine dell’articolo!

Servizio Asporto: i Nostri Consigli

Preparati adesso a scoprire trucchi e consigli per creare un asporto efficace e per farlo rendere al massimo. Tra questi consigli, infatti, potrebbe esserci quello giusto per far decollare la tua pizzeria!

Studia i Tuoi Clienti

Nel settore della Ristorazione i dati sono fondamentali. In Italia, purtroppo, sono ancora pochissime le attività del settore Ho.Re.Ca. in possesso di statistiche affidabili. Una corretta lettura di dati ed informazioni, però, permette una gestione più accurata, efficiente e redditizia. Lo studio del cliente passa proprio tramite l’analisi delle sue abitudini e delle sue preferenze d’acquisto.

Non sempre però è così semplice ed immediato ottenere i dati di cui abbiamo bisogno. Il software gestionale pizzeria asporto di Qromo, invece, fornisce accesso a report di vendita e statistiche dettagliate. Tramite queste informazioni potrai sapere quali sono i piatti più redditizi, le pizze più vendute o l’orario con il maggior numero di ordini.

In questo modo sarà facilissimo capire quali sono le preferenze dei tuoi clienti ed organizzare il tuo menù e le tue risorse di conseguenza.

Organizza la Linea Cucina per il Servizio Asporto

Implementare l’asporto nella tua pizzeria può cambiare radicalmente le tempistiche della cucina e questo potrebbe creare errori, problemi e rallentamenti, sinonimi di pessimo servizio. Fare servizio d’asporto, infatti, non è assolutamente come servire in sala.

Per evitare di incappare in situazioni spiacevoli è fondamentale arrivare preparati, in modo da poter gestire agilmente flussi di lavoro importanti mantenendo comunque una produttività alta ed una qualità elevata.

Qui entra in gioco l’importanza di una linea preparata correttamente, con attenzione ai dettagli, precisione e con il giusto anticipo. Poter contare su una linea di preparazione già pronta, infatti, consente di risparmiare tempo prezioso. Il nostro consiglio è quindi quello di portarsi avanti nelle preparazioni per cui è possibile farlo, così da riuscire a rimanere reattivi e produttivi in qualsiasi circostanza, anche sotto pressione.

Sì al Packaging Ecologico!

Nell’ultimo periodo, tra gli argomenti più in voga, ci sono sicuramente l’innovazione e la sostenibilità. Anche il settore della Ristorazione è stato investito dai cambiamenti portati da questa premura nei confronti dell’ambiente (di questo argomento ne avevamo parlato nel nostro articolo precedente, riguardante i maggiori food trend per il 2022). Uno degli elementi più colpiti è stato sicuramente il packaging. Se fino a poco tempo fa la stragrande maggioranza dei contenitori del cibo erano in plastica o in materiali inquinanti e monouso, ora la tendenza si sta finalmente invertendo. Stop alla plastica ed ai materiali non riciclabili, spazio a carta, cartone e materiali ecosostenibili. 

Adottare packaging riciclabili ed ecosostenibili può essere un segnale forte per la tua attività, oltre che risultare un segno distintivo. Nel 2020, infatti, solo lo 0.06% delle confezioni d’asporto erano in materiale 100% riciclabile. Offrire un servizio totalmente sostenibile può quindi aiutarti enormemente a distinguerti dalle altre pizzerie ed a guadagnare notorietà. Il tutto mentre aiuti il pianeta. Meglio di così?

Fatti Notare: Personalizza il Packaging!

Se fino a qualche tempo fa la personalizzazione era riservata a settori molto più limitati, al giorno d’oggi qualsiasi cosa può essere personalizzata. Questo stratagemma consente infatti di essere immediatamente riconoscibili agli occhi del pubblico, clienti e non. Basta apporre un logo, uno slogan oppure una foto ed il gioco è fatto. Ma come sfruttare al meglio la personalizzazione nel servizio asporto?

Uno degli elementi più visibili è sicuramente il packaging. E allora perché non personalizzarlo rendendolo uno strumento di marketing vero e proprio?

Prendiamo, ad esempio, il classico cartone della pizza. Nella maggior parte dei casi sono sempre uguali, ovunque ci si trovi. In cartone e con qualche disegno anonimo e privo di significato. A chi lo vede difficilmente richiamerà il nome o qualche peculiarità della pizzeria.

Pensa invece ordinare una pizza con il servizio asporto e vedertela consegnare in questa confezione!

Sarà inevitabile accorgersi dell’attenzione dedicata al packaging, e in alcuni casi verrà anche pubblicato sui social, regalandoti pubblicità gratuita. Inoltre, gli appassionati di super eroi non vedranno l’ora di ordinare nuovamente per collezionarli tutti!

E cosa ne dici invece di questa idea geniale per la pizza al trancio?

In questo modo il cliente evita di sporcarsi, prova un packaging del tutto nuovo e sarà quindi immediato un piacevole ricordo del tuo locale ogniqualvolta lo vedrà, in giro oppure online.

Pubblicizzalo sui Social con il Software Asporto!

I Social Network stanno diventando uno strumento essenziale nella Ristorazione, soprattutto per farsi conoscere. Sono centinaia di migliaia, infatti, i profili dedicati esclusivamente al food ed a tutto ciò che gira intorno a questo settore. È fondamentale quindi prendere la palla al balzo e focalizzare l’attenzione degli utenti sulla propria pizzeria, condividendo il proprio menù online.

Ma come fare? Semplice, ci pensa Qromo! Il menù digitale della tua attività, infatti, diventa condivisibile su tutti i tuoi canali social semplicemente tramite un link! Potrai pubblicarlo sul tuo sito web, su TripAdvisor, su Instagram, Facebook e così via! In questo modo i tuoi clienti potranno consultare il tuo menù ovunque si trovino, per poi ordinare e pagare le pizze direttamente da smartphone.Per conoscere altre strategie di marketing studiate apposta per te clicca qui per leggere l’articolo dedicato!

Evita Problemi con il Giusto Software Pizzeria Asporto

La gestione del servizio asporto può risultare molto complessa. Gli ordini, nella maggior parte dei casi, arrivano tutti negli stessi orari creando disagi in cucina. Inoltre avere più software per pizzeria d’asporto vuol dire avere diversi tablet in cassa, uno per servizio, da cui arrivano ordini in continuazione.

In questo caos è molto facile perdere o sbagliare una comanda, facendo allungare i tempi d’attesa e rendendo scontenti i clienti. La conseguenza? Pessime recensioni ed il rischio di perdere decine di clienti. Tutto questo, come dicevamo in precedenza, con costi elevatissimi.

Rinuncia a Queste Soluzioni!

Negli anni sono state tantissime le alternative provate: chiamate, sms, WhatsApp, (…) ma ognuno di queste finiva per creare enormi problematiche invece che favorire il processo lavorativo. Imprecisioni, errori, malintesi, problemi con i clienti stranieri, tutti ostacoli facilmente evitabili affidandosi ad un software gestionale pizzeria d’asporto. In questo modo potremo contare su un menù multilingua (clicca qui per scoprire perché è imprescindibile la traduzione menù!) , una gestione di ordini e pagamenti più agevole e molto altro ancora.

Servizio Asporto: Come Crearlo con Qromo

Iniziamo dal principio, registrandoci sul sito di Qromo. Potete farlo semplicemente cliccando qui, richiede pochi secondi! Dopo aver creato il nostro profilo ed aver effettuato l’accesso è il momento di scegliere il piano più adatto alla nostra attività.

Nel nostro caso, per poter creare e personalizzare il servizio asporto, selezioniamo il piano Qromo Plus. Provvediamo poi a completare tutti i campi richiesti alla sezione “Impostazioni”. Possiamo inserire il logo della nostra pizzeria, un banner e una breve descrizione. Ricordati di inserire l’indirizzo del tuo locale per farti trovare ancora più facilmente!

Inserisci il Tuo Menù

Prima di procedere con l’attivazione dell’asporto bisogna inserire il proprio menù, completo di categorie e prodotti. Potete farlo autonomamente (qui abbiamo creato la carta dei vini perfetta, puoi prendere spunto dai nostri consigli o guardare altri menù digitali creati su Qromo cliccando qui!) oppure rivolgervi direttamente al team Qromo che provvederà all’inserimento del menù.

Genera i QR Code

All’apposita sezione potrai creare i QR-Code per l’Asporto connessi al tuo nuovo menù digitale. Pubblicali sui social, stampali su un volantino oppure esponili all’esterno della tua attività. Così facendo i clienti inquadrano il QR con il proprio smartphone, ovunque si trovino, per consultare il menù della tua pizzeria.

Così come per il packaging, anche la scelta dei QR-Code non è va sottovalutata! Alcuni servizi, come Qromo, possono personalizzare i tuoi QR-Code con grafiche e materiali eccellenti!

Ci siamo! Attiva il Servizio Asporto

Dopo aver impostato anche la sezione “Pagamenti” passiamo finalmente alla sezione “Asporto”. Qui potrai attivare o disattivare il servizio asporto in qualsiasi momento e scegliere se accettare o meno i contanti. Sempre nella stessa sezione potrai inserire gli orari a cui il servizio si attiverà/disattiverà in automatico.

Compila le “Impostazioni Asporto” per un servizio su misura! Scegli se addebitare costi aggiuntivi, se impostare un minimo d’ordine e se impostare giorni di anticipo per ricevere gli ordini.

Scarica il QR Code in fondo alla pagina, condividilo ovunque e sei subito pronto a partire!

Inizia con la Prova Gratuita!

Se prima di attivare il tuo servizio di delivery con Qromo vuoi provare gratuitamente il loro menù digitale puoi farlo! Approfitta delle due settimane di prova gratuita per creare, personalizzare e testare il tuo menù digitale. Per farlo clicca qui! Effettua poi l’upgrade alla versione Plus per creare il tuo servizio asporto su misura!